Il punto coste oblique

Il punto coste oblique è un punto a maglia tanto semplice da realizzare quanto grazioso dal punto di vista estetico. Si lavora su un motivo di quattro ferri ed è caratterizzato da una lavorazione con coste in rilievo che si sviluppano in senso obliquo. Adatto a tanti progetti, è un punto reversibile che può essere impiegato con successo per lavorare, ad esempio, sciarpe, cuscini o cappelli. 

Come lavorare il punto coste oblique


Il punto coste oblique si lavora su un numero di maglie multiplo di quattro e su un motivo costruito su quattro ferri.

Nel primo ferro vanno alternati due diritti e due rovesci, nel ferro di ritorno si ripete la sequenza formata da un diritto, due maglie a rovescio e un diritto, nel terzo ferro di lavorano due rovesci e due diritti e, infine, nel quarto ferro, si ripete la sequenza formata da un rovescio, due maglie a diritto e una a rovescio. Dal quinto ferro si riprende la lavorazione come dal primo. 

Il risultato è un punto in cui le maglie lavorate a rovescio formano delle coste parallele e oblique. Grazie a questa caratteristica, il punto coste oblique è un'ottima alternativa alle classiche coste 1/1 o 2/2.



Il punto coste oblique

Il punto coste oblique va eseguito su un numero di maglie multiplo di 4. Il motivo da seguire per lavorare il punto è il seguente: 
1° ferro: *2 diritti, 2 rovesci*
2° ferro: *1 diritto, 2 rovesci, 1 diritto*
3° ferro: *2 rovesci, 2 diritti*
4° ferro: *1 rovescio, 2 diritti, 1 rovescio*