Cintura all'uncinetto: 3 schemi con l'uso dei punti base

Anche solo conoscendo i soli punti base dell'uncinetto (maglia bassissima, maglia bassa e maglia alta), si è già in grado di realizzare semplici ma graziosi lavori. Come, ad esempio, una pratica cintura all'uncinetto, ideale da indossare con i jeans o per arricchire un abito estivo. Ecco 3 schemi facili da seguire passo passo. 

Come creare una semplice cintura all'uncinetto

Per creare una cintura all'uncinetto basta davvero poco: con un filato in cotone e una fibbia, magari riciclata da una vecchia cintura da buttare o recuperata in qualche mercatino dell'usato, si può far nascere una cintura comoda, resistente e versatile. 

Proprio come quella realizzata da Simona Bresciani che si trova sul suo blog Simobre.wordpress.com. La cintura è realizzata con un filato in cotone usando esclusivamente il punto maglia bassa. Un lavoro alla portata di tutti (lo schema è facilmente adattabile anche per i mancini) ma davvero di grande effetto. 


Fonte: Flickr - Sedle Maruska

La seconda idea arriva dal blog di Alessia Gribaudi TramontanaSchool-of-scrap.com. Alessia ha realizzato una bellissima cintura colorata utilizzando un'originale combinazione di maglia bassa, maglia bassissima e maglia alta. Il suo modello per realizzare una cintura all'uncinetto è facile da seguire anche per i principianti ed è facilmente interpretabile da chi è mancino. 

Chi invece desidera una cintura un po' più elaborata e bicolore può seguire le indicazioni del designer Giuliano Marelli sul sito della rivista Oggi. Per realizzare la cintura è sufficiente conoscere la lavorazione della maglia bassa e della maglia alta, oltre naturalmente alle catenelle di avvio. Seguendo con attenzione le indicazioni riportate nello schema si otterrà una cintura all'uncinetto della quale essere orgogliosi. Devo ammettere che lo schema non è immediato per chi lavora all'uncinetto con la mano sinistra, chi volesse realizzarlo dovrà prima "tradurlo".